Logo_Ana_web-3 (2)

Associazione Nazionale Alpini

Sezione di Genova

Logo ANA Genova piccolo

42° Premio “Fedeltà alla Montagna”

Associazione Nazionale Alpini
Associazione Nazionale Alpini

Sezione di Genova

Da venerdì 19 a domenica 21 luglio 2024 si svolgerà a Borgotaro – Costa di Porcigatone verrò consegnato all’Alpino Piergiorgio Feci il Premio Fedeltà alla Montagna, giunto alla42ª edizione.

Il Premio di Fedeltà alla Montagna è un riconoscimento annuale assegnato all’alpino che ha operato per la difesa, valorizzazione e arricchimento dell’ambiente montano e della sua cultura, per evitarne il depauperamento e contribuire al mantenimento, alla prosperità e al potenziamento degli insediamenti umani in montagna. 

Nel 1971 il Consiglio Direttivo Nazionale, su proposta del prof. Galli, tenuto presente che lo Statuto dell’Associazione Nazionale Alpini ha tra gli scopi associativi anche quello di favorire e promuovere lo studio dei problemi della montagna, decise l’istituzione di un ‘Premio di Fedeltà alla Montagna’ dell’importo annuo di mezzo milione di lire.

Il premio nacque con lo scopo di invitare i soci, legati alle loro valli, ad un’attività volta a migliorare gli insediamenti, il pascolo, i maggenghi, nonché incoraggiarli a non abbandonare l’ambiente nel quale vivono e lavorano. Per alcuni anni l’iniziativa prosegue positivamente, attingendo al modesto capitale del Fondo Assistenza A.N.A.

Il 20 aprile 1980, nel corso dell assemblea dei delegati viene deciso di aggiornare il regolamento del ‘Fondo’, disciplinandolo secondo criteri più attuali.

Viene quindi deciso di unificare in un unico fondo denominato ‘Premio Fedeltà alla Montagna’ tutte le iniziative del genere e di nominare una commissione ad hoc, composta dai consiglieri nazionali Innocenti, Morani, Chies, Merlini e Perona, per la definizione del nuovo regolamento del Premio e il vaglio delle proposte per l assegnazione del riconoscimento.

Il premio venne attivato nel 1981 grazie agli accantonamenti degli anni precedenti.

Ultime notizie